Titolo: Recensione della Yamaha YZF-R2022 7: tre versioni della nuova motocicletta Twin-Sport Yamaha

Titolo: Recensione della Yamaha YZF-R2022 7: tre versioni della nuova motocicletta Twin-Sport Yamaha - Rivista di motociclette - Racext 1

Titolo: Recensione del 2022 YamahaYZF-R7: Tre Versioni della Nuova Moto Twin-Sport Yamaha – sul nostro sito trovi i migliori ricambi e accessori per auto e Moto

Scegli la spedizione gratuita per risparmiare di più

Titolo: Recensione della Yamaha YZF-R2022 7: tre versioni della nuova motocicletta Twin-Sport Yamaha

Prima acquistando i nostri prodotti, si consiglia di leggere la scheda prodotto. In caso di dubbio non esitare a contattarci, saremo felici di aiutarti a scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze

Se stai cercando prodotti di alta qualità per la tua auto o moto, non cercare oltre. Siamo sicuri che troverai il prodotto perfetto per te su Racext. Non esitate a contattarci per qualsiasi domanda o richiesta. Siamo qui per aiutarvi rendi perfetto il tuo veicolo.

Sembra che Yamaha abbia rivestito la famosa macchina nuda MT-07 con plastiche eleganti. Tuttavia, come ha scritto il nostro Greaser nel suo primo articolo sulla R7, ci sono molte differenze fondamentali tra la versione MT da 7,700 € e questa versione R da 9,000 €.
Per compensare la mancanza del primo articolo di recensione di guida, abbiamo compilato tre recensioni in una, offrendoti molteplici prospettive su come si comporta la R7 e dove si inserisce nel mondo motociclistico. Innanzitutto, una rapida analisi delle specifiche tecniche.

Tecnologia

A parte lo stile, il lavoro più notevole è stato effettuato sulla parte anteriore della R7, che è più aggressiva della MT-07. L'angolo di sterzata è stato aumentato a 23.7 gradi (per contesto, la MT-07 è 24.8 e la R6 è 24.0 gradi). Gli steli della forcella sono invertiti, utilizzando molle più rigide, e l'offset della tripla pinza è stato ridotto rispetto alla MT-07. L'ammortizzatore utilizza anche una molla più rigida, prevedibilmente, e l'altezza da terra posteriore della bici è stata aumentata. Tutto ciò significa che la R7 ha un passo più corto e un minor bloccaggio dello sterzo rispetto alla sua gemella fraterna, oltre a una maggiore ripartizione del peso anteriore e un sedile più alto. Più sportivo, in altre parole; nessuna grande sorpresa lì.
Oltre ai cambiamenti fondamentali, Yamaha ha aggiornato alcuni componenti di base per gli intenti e gli scopi della R7. L'hardware del freno anteriore è simile, ad eccezione di una robusta pompa freno radiale Brembo, inclusa una leva regolabile. C'è anche un cambio rapido opzionale (disponibile separatamente), che è plug-and-play con quello preprogrammato ECU una volta acquistata la parte da € 200. Yamaha afferma che la R7 è la "serie R più stretta di sempre" e sicuramente sembra ordinata e leggera. Sulla nostra bilancia pesava 415 libbre, nove libbre in più rispetto alla MT-07, nonostante il risparmio dichiarato di 2.4 libbre utilizzando una fantastica batteria al litio dal contenitore delle parti della R6 e contenendo 0.3 galloni di carburante in meno nel serbatoio rispetto alla MT.
Questa è una moto significativa per Yamaha, poiché colma una lacuna lasciata dalla R6 nella gamma dell'azienda e si rivolge al mercato delle moto sportive di medie dimensioni, di media potenza e convenienti che Aprilia ha recentemente iniziato a catturare. Per non parlare del fatto che questa moto fa rivivere il leggendario soprannome di R7 reso famoso dall'era Noriyuki Haga OW-02 del Mondiale Superbike, una rara omologazione speciale.
Per quanto riguarda la guida, alcuni di noi qui sono dei dilettanti trascinatori, non veloci come Haga-san, ovviamente, ma comunque desiderosi di portare la R7 su una pista chiusa. La maggior parte del team qui a Los Angeles ha trascorso del tempo sulla moto, inclusa una giornata al Buttonwillow Raceway, quindi invece di presentare una prima impressione standard, abbiamo pensato di offrire molteplici punti di vista su come la nuova motocicletta twin-sport Yamaha sia stata all'altezza delle nostre aspettative. rispettive aspettative. Pensatelo come tre recensioni in una.

La presa di Ari

Grazie al cielo per la R7. Finalmente una bici che assomiglia a ciò che vogliono i calamari ma con un motore che ha senso nel mondo reale. La YZF-R6 che la R7 è progettata per emulare era eccezionale in ciò per cui era stata progettata: vincere i campionati Supersport, ma era una moto da strada davvero terribile con un'ergonomia punitiva e una fascia di potenza inadatta alla vita sulle strade pubbliche.
Eppure le R6 sono ovunque per le strade di Los Angeles, e il fatto sfortunato è che sembrano essere l'aspirazione di molti nuovi motociclisti. Quindi, se l'estetica della R7 può attirare le persone come ha fatto la R6, allora quei ciclisti utilizzeranno macchine meno costose, meno impegnative e molto più pratiche che sembrano ancora (e si sentono, almeno dalla posizione di guida) come loro appartengono a una pista. Se la linea rossa inferiore e la mancanza di una nota stridula di scarico li scoraggiano, si spera che trovino conforto nel fatto che la R7 è più facile da impennare, e il suo gemello parallelo produce effettivamente più coppia di un quattro in linea di una R6 fino a 9,000 giri al minuto.
Ecco chi vedo acquistare la R7: piloti nuovi e/o vanitosi che sono impotenti di fronte al fatto che sembra la 600 supersportiva più vincente di tutti i tempi, o piloti più esperti che riconoscono il divertimento e la versatilità di una moto affilata, economica e moto sportiva leggera.

La presa di Jen

Divulgazione completa: sono un amante sfegatato della R6. Possiedo la mia Yamaha R2008 del 6 dal 2013 e ha innumerevoli giornate in pista e miglia di gare di club. Come ogni altro drogato di quattro cilindri in linea da 600 cc, la notizia della R7 mi ha fatto sussultare fisicamente per l'indignazione. Sostituire la R6 con questa MT-07 travestita da lupo? Oltraggioso! Volevo davvero odiare la R7 quando ci ho messo una gamba sopra. L'ho guidato negli isolati urbani, le mie strade di campagna preferite, e in pista cercando di costruire il caso che avevo già formulato nella mia testa. Ma la verità è che la R7 affascinava in modi inaspettati.
La mia critica più dura all'MT-07 è incentrata sulla sua mancanza di prestazioni nella manovrabilità, ed è bello vedere che l'R7 ha risolto la maggior parte di questi problemi. Gli aggiornamenti in frenata e sospensioni mi hanno fatto entrare in curva con molta sicurezza. Questa prestazione ha un costo, ovviamente, e quel costo è il comfort del ciclista. La posizione di guida è molto aggressiva, il che non dovrebbe sorprendere su una moto sportiva, soprattutto su una che porta il badge "R" nella gamma Yamaha.
Il motore CP2 è ancora divertente e giocoso come lo ricordavo dall'MT-07. Penso che possa essere meglio descritto come “veloce ma non veloce”. Con un reattivo valvola a farfalla e un fondo robusto, l'R7 si lancia in un modo molto soddisfacente. Tuttavia, nella gamma medio-alta della fascia di potenza a velocità più elevate, ad esempio cercando di sorpassare un'auto lenta su una strada di campagna a due corsie o su un lungo rettilineo in pista, il motore mostra i suoi limiti.
Vendo la mia R6? Assolutamente no. Ciò non significa, tuttavia, che non vedo o non apprezzo un posto per la R7 sul mercato. I dati di vendita qui negli Stati Uniti hanno dimostrato chiaramente che le moto sportive leggere sono state il segmento più forte per diversi anni consecutivi, e quando questi ciclisti passano alla loro prossima moto non hanno scelto macchine pronte per le gare come la R6. Quindi, nella R7 è nata una nuova generazione e, se ciò significa che più appassionati di moto sportive si riversano all'ovile, allora la accolgo a braccia aperte.

La presa di Zack

La mia opinione iniziale su questa R7 era che Yamaha avesse mancato il bersaglio. Sono rimasto davvero impressionato dalla RS660 di Aprilia – perché è veloce e sportiva ma abbastanza comoda da poterla guidare tutto il giorno – e ho pensato che se Yamaha avesse potuto seguire la stessa ricetta, meno alcuni lussi elettronici e vendendola per un paio di migliaia di dollari in meno, sarebbero rimasti seduti su un vincitore. Invece, sembrava che il BluCru facesse l'80% del lavoro, ma alla fine rendeva l'R7 troppo vivace e scomodo per avere un senso.
Per essere chiari, mi piace il fatto che la R7 sia una moto sportiva più pratica di una R6, perché così tante persone che pensano di aver bisogno

Negazione di responsabilità 

POLITICA DI SPEDIZIONE TRASPARENTE

Orario limite 22:00 (GMT+01:00) Ora solare dell'Europa centrale (Amsterdam)
Tempo di elaborazione dell'ordine 1-3 giorni (lunedì-venerdì)
Tempi di consegna 3-6 giorni (dal lunedì al venerdì)

I nostri ordini sono esenti da spese di spedizione.

Utilizziamo i seguenti corrieri di spedizione:

  • PostNL
  • dhl
  • UPS
  • DPD
  • Cainiao

Il cliente riceverà le informazioni di tracciamento in 1-3 giorni direttamente nella sua email. Vi preghiamo di contattarci se non avete ricevuto l'e-mail o di controllare le vostre e-mail di spam

Importante: Prima di procedere all'acquisto o all'utilizzo dei nostri scarichi sportivi, leggere attentamente il seguente avviso.

I prodotti venduti attraverso questo sito sono destinati esclusivamente all'uso sportivo e agonistico. Ciò significa che sono stati progettati e realizzati per essere utilizzati in ambienti controllati, come circuiti chiusi o aree destinate a competizioni sportive, dove le normative sulle emissioni e sul rumore possono differire da quelle applicate sulle strade pubbliche.

Uso su strada pubblica non consentito: Si sottolinea che l'installazione e l'uso di questi dispositivi su veicoli destinati alla circolazione su strade pubbliche potrebbe non essere consentito dalle leggi del proprio Paese di riferimento in merito alla regolamentazione delle emissioni e del rumore, in quanto non sono progettati per l'uso su strada. ma per uso sportivo.

Responsabilità dell'acquirente: è responsabilità dell'acquirente garantire che l'uso dei prodotti acquistati sia conforme a tutte le leggi e i regolamenti applicabili. L'acquirente si assume ogni responsabilità legale per qualsiasi utilizzo non conforme dei prodotti, inclusa l'installazione e il funzionamento di tali dispositivi su veicoli non autorizzati o con modalità che violino le leggi applicabili.

Proseguendo con l'acquisto l'acquirente riconosce ed accetta che l'utilizzo dei prodotti è limitato ai contesti sportivi e agonistici come sopra definiti e si assume la piena responsabilità per ogni eventuale conseguenza legale derivante da un uso improprio dei prodotti.

Titolo: Recensione della Yamaha YZF-R2022 7: tre versioni della nuova motocicletta Twin-Sport Yamaha

Compatibilità:

È responsabilità del cliente assicurarsi che il prodotto sia compatibile con il proprio veicolo. Si consiglia di consultare un meccanico professionista prima dell'acquisto per confermare la compatibilità. Racext non è responsabile per eventuali problemi che potrebbero derivare dall'uso dei nostri prodotti, inclusi ma non limitati a danni al veicolo o lesioni personali.

Garanzia:

Tutti i nostri prodotti sono coperti da una garanzia di 2 anni in conformità con gli standard internazionali. In caso di problemi con il prodotto durante il periodo di garanzia, contattaci per assistenza. La garanzia non copre i danni causati da installazione impropria, uso improprio o fattori esterni come incidenti o disastri naturali.

Reso

Questa politica di restituzione è valida per tutti i paesi.

I clienti hanno il diritto di restituire la merce entro 14 giorni dalla data di ricevimento. Per ottimizzazione del chip acquisti, il periodo di restituzione è esteso a 30 giorni.

I prodotti devono essere restituiti in condizioni vendibili. I prodotti danneggiati con liquidi all'interno o gas di scarico non potranno essere restituiti. La merce usata non può essere restituita se non espressamente indicato dal venditore.

Una volta ricevuta e ispezionata la merce, il rimborso verrà elaborato utilizzando il metodo di pagamento utilizzato dal cliente entro 5 giorni lavorativi dalla data di ricevimento. Questo tempo ci permette di ispezionare la merce e di rifornirla.

Come richiedere un reso:

  1. Invia una richiesta tramite email a info@racext.com.
  2. Seleziona "Reso" come oggetto e fornisci un motivo per il reso.
  3. Riceverai immediatamente una risposta con le istruzioni per effettuare il reso.
  4. Segui le istruzioni per creare la tua etichetta di reso.
  5. Inviaci l'ordine tramite corriere.

Per ulteriori informazioni potete contattarci tramite email o WhatsApp. Il nostro ufficio risponderà entro 24 ore fornendo le istruzioni per il reso e l'indirizzo a cui spedire la merce. Quando possibile, indicheremo il magazzino più vicino all'indirizzo del cliente.

CHI SIAMO

INDIRIZZO: Creative Tower – Hamad Bin Abdulla Road – Ufficio 4201 – Fujairah – Emirati Arabi Uniti

E-mail: info@Racext.com

Modulo di Contatto : Mettiti in contatto

Telefono: +971 58 859 1706

Nome dell'azienda: Gruppo Digitanow International FZe

Numero azienda: AE18048/2020

Codice Fiscale: AE18048 2020

Servizio clienti: dal lunedì al venerdì dalle 9:8 alle XNUMX:XNUMX

Termini e condizioni

Questo sito fornisce esclusivamente il prodotto con codici e specifiche ben indicati. Affidarsi ad un'officina esperta per l'installazione e la scelta del prodotto. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per errori nella scelta, installazione o programmazione dei dispositivi.

*Il prezzo si intende per singolo prodotto

*I giorni sono sempre lavorativi

Tutte le guide su questo sito Web sono solo a scopo illustrativo. Per molti prodotti può essere necessario l'uso di utensili speciali. Consigliamo sempre di rivolgersi ad un centro di riparazione specializzato per la scelta e l'installazione o la programmazione di prodotti acquistati ovunque. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per danni a cose o persone, o errori dell'utente nell'applicazione di una guida su questo sito o per qualsiasi altro evento.

Prodotto non originale ma perfettamente intercambiabile con esso

Tutti i diritti riservati. Tutti i nomi commerciali e i loghi sono marchi registrati dei rispettivi produttori indicati

I marchi citati in questo sito sono di proprietà esclusiva di settore automobilistico aziende e vengono qui utilizzati esclusivamente per facilitare la ricerca dei veicoli da parte dei nostri clienti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per danni a cose o persone, o errori dell'utente nell'applicazione di una guida presente su questo sito o per qualsiasi altro evento.

Pagamenti sicuri

Quando effettui acquisti sul nostro sito Web, puoi essere certo che la tua transazione è sicura. Tutte le transazioni finanziarie vengono elaborate sui server sicuri e certificati di PayPal o Stripe. Queste piattaforme ci permettono di accettare pagamenti da tutte le carte di credito VISA, VISA ELECTRON, MAESTRO, POSTEPAY, AMERICAN EXPRESS, AURA e DISCOVER.

Qualità garantita

Scegli sicurezza, risparmio e professionalità scegliendo noi. Offriamo un'assistenza clienti di altissimo livello che non ti lascerà mai solo durante le fasi di pre e post acquisto. Offriamo prodotti di alta qualità e un risparmio intelligente e sicuro. Non fidarti dei venditori inesperti.

NOTA: Nel caso in cui il prodotto non sia disponibile in magazzino, ci riserviamo il diritto di emettere un rimborso completo e immediato.

Contattaci subito

Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.

10% OFF
SPECIALE PER TE
🎁

Iscriviti per ricevere il tuo sconto esclusivo e tieniti aggiornato sui nostri ultimi prodotti e offerte!

Non spammiamo! Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.

🎁Ottieni il 10% di sconto e la spedizione gratuita su qualsiasi ordine con il codice: Bike10

X
Seleziona la tua valuta
Apri chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao👋
come posso aiutare?